Analisi tecnica ETHUSD 11.05.2022

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Sessione interlocutoria di Ethereum che chiude la seduta del 10 maggio a 2.340 dollari, pari ad un incremento percentuale del 5,03% sulle vendite del giorno prima.

La grafica della criptovaluta è appesantita da una situazione di pessimismo e di incertezza che spinge gli investitori verso attività finanziarie meno rischiose.

ETH/USD CON IMPIEGO DI TRE MEDIE MOBILI [5-15-200]

Ciò nonostante il forte ipervenduto accumulato dalle giornate precedenti potrebbe fornire un punto di svolta.

D’altro canto, a fronte di una correlazione quasi perfetta con il settore delle equities USA, su indici e stock market a stelle e strisce si riducono le attività finanziarie di copertura, mentre il Cot Index che relaziona le posizioni future delle 500 azioni a maggiore capitalizzazione, oltreoceano restituisce posizioni net long positive.

Fondi speculativi in prevalenza lunghi su S&P 500

Tuttavia, prima di assistere ad una reazione della moneta degli smart contract sarà necessaria la tenuta del supporto individuato con specifiche fibonacci a 2.143 dollari per un Ether, anche se è probabile che soltanto il ritorno sopra la resistenza a 2.677 dollari potrà provocare un’inversione rialzista di tendenza.

Possibile pertanto il ritorno di un ciclo trading-range ampio all’interno dei due estremi di mercato, prima di una nuova fase direzionale.

Dal punto di vista tecnico, un rimbalzo sarebbe avvalorato dall’incrocio, dal basso verso l’alto, della media mobile con parametro 5 con quella a 15 periodi in grafitazione daily.

Configurazione potenziale in linea ad un contesto di eccesso di vendite, dove i principali strumenti di analisi quantitativa, gli oscillatori più reattivi e lo stocastico si trovano in chiara posizione short.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
2.1432.4732.6773.0083.3383.5433.873
ETH/USD DAILY FIBO PIVOT

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.