Analisi tecnica BATEUR 28.02.2022

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nei confronti della moneta UE Basic Attention Token (BAT) è sceso verso l’importante struttura grafica in area 0,60 centesimi di euro ed ha terminato la sessione di domenica 27 febbraio in ribasso del 3,71% rispetto alla chiusura del giorno prima.

La struttura tecnica del token degli editori è appesantita dalla crisi militare Ucraina, ma soltanto gli indicatori quantitativi sui timeframe più estesi rimangono in posizione short. Ad ogni modo, il forte ipervenduto e gli strumenti di analisi tecnica di breve periodo meglio direzionati potranno favorire una nuova fase di riaccumulo al di sopra del supporto intraday a quota 0,6073 €.

Tuttavia, una dimostrazione di forza giungerebbe con il ritorno sopra la resistenza 0,8476 euro, in quanto il superamento di quest’ultima soglia può innescare un ulteriore allungo con target primario in zona 1 euro per unità di moneta.

In basso, invece, l’eventuale discesa sotto 0,57 centesimi di euro è in grado di alimentare un nuovo short selling con proiezione a 0,5050€.

Asimmetria di volatilità implicita indice Standard&Poor500 – scadenza 11 marzo 2022 – Fonte CME

D’altro canto, sul versante statistico, la correlazione tra l’altcoin di riferimento, la finanza convenzionale, l’asimmetria di volatilità implicita corrente e l’indice del paniere azionario USA che raccoglie le 500 aziende più capitalizzate, sostengono le probabilità di rebound di Basic Attention Token nel breve/medio termine.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
0,21860,45890,60730,84761,08791,23631,4766
BAT DAILY FIBO PIVOT

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)