Analisi tecnica Bitcoin ($) 04.01.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata del 3 gennaio 2021 Bitcoin è stato respinto dalla barriera prossima ai 35 mila dollari [34.810 ($) prezzo Coinbase] e ha chiuso la giornata del weekend a 33.080 ($). La criptovaluta più capitalizzata ha quindi fatto registrare nuovi massimi storici e la tendenza primaria resta costruttiva, per cui i principali indicatori di analisi quantitativa si trovano in posizione rialzista.

Ciò nonostante, il forte ipercomprato piega verso il basso gli strumenti e i grafici di breve periodo, il che potrebbe penalizzare la pressione in acquisto corrente, favorendo le prese di profitto ed una fase di consolidazione in corrispondenza dei supporti, fino a posticipare il breakout dei 35K.

Sul versante finanziario, nei primi mesi del 2021 nuove istituzioni potrebbero essere spinte ad investire su Bitcoin, pervaso da nuova fiducia e sul quale la narrativa è decisamente cambiata. D’altro canto, i numeri crescenti degli strumenti fiat legati alla criptovaluta, come gli asset virtuali sotto il controllo di Grayscale, l’open interest depositato sul mercato dei future e delle opzioni sui future BTC al Chicago Mercantile Exchange (CME), probabilmente sosterranno BTC.

Nella parte ribassista del grafico, una possibile correzione pescherebbe la struttura psicologica di sostegno a quota 30.000 dollari e soltanto il breakdown del livello supportivo calcolato a 25.700 dollari sarebbe in grado di fornire un market timing short di tipo direzionale.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
22.27525.70027.81731.24334.66936.78540.211
PIVOT ORARI FIBONACCI

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)