Analisi tecnica Bitcoin ($) 07.01.2021

Lettura 2 minuti


Nella giornata del 6 gennaio 2021 Bitcoin ha raggiunto quota 37 mila dollari prima di chiudere la sessione dell’Epifania a 36.859($).

La criptovaluta conferma dunque una persistente pressione in acquisto e tutti gli indicatori di analisi quantitativa virano verso l’alto, in posizione long.

Solo il forte ipercomprato può inizializzare un ciclo trading-range di consolidazione e, dal punto di vista tecnico, la tenuta del supporto grafico attorno i 32.500 dollari è in grado di spingere BTC verso nuovi massimi storici, di rompere la barriera dei 38.000 ($) e di accelerare in direzione dei 40 mila dollari per un bitcoin.

In basso, invece, il sostegno a quota 30.000 dollari fornisce un livello supportivo importante, testato già tre volte dai prezzi di vendita, per cui è da ritenere un livello a protezione dei compratori capace di fornire nuovi slanci rialzisti alla valuta virtuale più capitalizzata. Il cedimento eventuale di questa base di supporto potrebbe provocare una discesa significativa dell’asset con proiezioni a 25.700($) prima e 22.275($) in una fase ribassista successiva.

Sul fronte dei fondamentali Bitcoin beneficia del continuo deflusso dagli exchange, per cui sempre più bitcoin tendono ad essere mantenuti in portafoglio, alimentando la domanda e il bull market corrente. Di conseguenza è difficile al momento ipotizzare un’inversione della tendenza ed escludere un costante aggiornamento dei record del prezzo.  

S3S2S1PIVOTR1R2R3
22.27525.70027.81731.24334.66936.78540.211
PIVOT DAILY BTC/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)