Analisi tecnica Bitcoin ($) 14.08.2019

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Bitcoin (BTC) è stato respinto dalla downtrend line che passa attorno quota 12.000$ ed interseca short le medie mobili a 20 e 50 giornate, un segnale niente affatto positivo per gli investitori. Anche l’RSI scende di valore e si posiziona sotto quota 50 ad evidenziare un incremento della pressione ribassista. D’altro canto l’incapacità da parte della divisa digitale crittografata di tagliare long la downtrend line rappresenta un’evidenza tecnica preoccupante per i rialzisti. In ambito quantitativo, inoltre, l’outlook è tuttora negativo sul breve termine anche se la fiducia degli operatori, compresi quelli istituzionali come Goldman Sachs, c’è sui timeframe più estesi. Dal punto di vista grafico la circostanza che vede bitcoin sotto il supporto di primo livello a quota 10.900$ alimenta le probabilità di un ulteriore cedimento verso 10.250$ prima e 10.000$ in un momento successivo, dove la forte struttura grafica presente può favorire quantomeno un rebound delle quotazioni. Solo se il prezzo dovesse consolidare sotto SMA 20 e 50, la criptovaluta potrebbe scivolare a ridosso del robusto sostegno a quota 9.100$. Le velleità dei rialzisti dunque rimangono ancorate alla perforazione in acquisto del frangente resistivo ai 12.000$, in quanto il breakout può spingere i valori di mercato fino ai 14.000 dollari per bitcoin. Confermo peraltro che la visione di Goldman Sachs su Bitcoin è molto buona e in una recente lettera indirizzata ai propri clienti, la banca USA  ha dichiarato che il cambio BTC/USD può raggiungere il prezzo di 13.971$.

PIVOT ORARI BTCUSD: S3 8.940, S2 10.250, S1 10.900 PP 11.600, R1 12.250, R2 12.950, R3 14.290

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante, remunerativo per gli utilizzatori ed in grado, tra poco tempo, di restituire profitti mediante la visualizzazione delle pubblicità dei siti internet che visiti, come già avviene in Francia, USA, Canada, Regno Unito e Germania.

Download Brave browser

Di Vincenzo Augello