Analisi tecnica Bitcoin ($) 14.09.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

L’asset virtuale più capitalizzato consolida appena sopra il supporto stabilito dalla struttura grafica attorno quota 44.700 dollari ed ha archiviato la giornata del 13 settembre a 44.947 ($), in perdita del 2,34% sul close precedente.

Ciò nonostante, Bitcoin stenta a rimbalzare con decisione dopo i recenti flash crash, in parte dovuti a mera speculazione, in parte a fake news.   

Dal punto di vista tecnico, l’analisi quantitativa è contrastata su orizzonte temporale daily e meglio posizionata sui restanti timeframe, per cui conferma/e della zona di sostegno indicata potrebbero favorire un opportuno ciclo trading-range oltre ad un’adeguata fase di consolidazione prima di cominciare una risalita di una certa consistenza.

Dimostrazione di forza giungerebbe con il ritorno sopra la resistenza fibonacci misurata a 47.297 dollari, anche se, rispetto al sotto-trend ribassista l’inversione dei prezzi eventuale dovrà anzitutto affrontare un duro ostacolo intorno il round number e barriera psicologica dei 50.000 dollari.    

In basso, critico dunque il cedimento del supporto tracciato in figura a 44.700( $), in quanto in grado di innescare una rapida discesa dei valori a mercato verso i supporti inferiori a 42 e 41 mila dollari per un bitcoin.

Sul fronte dei titoli e a conforto degli investitori, torna a scendere la curva del rapporto PUT/CALL ratio di cryptorank che codifica i trade dai principali intermediari e market maker di opzioni BTC, il che, nei confronti della liquidazione di opzioni CALL avvenuta nel periodo fine agosto-inizio settembre, denota l’afflusso di nuovi derivati rialzisti che hanno come sottostante il re delle criptovalute.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
37.24041.08243.45547.29751.13853.51257.353
FIBO PIVOT 240 MIN BTC

di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)