Analisi tecnica Bitcoin ($) 19.03.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata del 18 marzo il cambio BTC/USD è risalito fino a quota 60.100 ($) prima di chiudere la sessione di giovedì a 57.644 dollari per un bitcoin. La criptovaluta più capitalizzata mostra dunque segnali di recupero dopo il sell off che ha spinto BTC a ridosso della parte bassa dei 53 mila dollari.

Il falso segnale long scattato il 12 marzo scorso sulla resistiva tracciata in corrispondenza del doppio massimo a 58 mila dollari, potrebbe aver fiaccato la tendenza corrente, fino ad alimentare  le probabilità di una bull trap tuttora a regime. Pericolosa infatti la scadenza del 26 marzo, che liquiderà le posizioni derivate che speculano sulla e-currency più scambiata dai mercati regolamentati.

Dal punto di vista tecnico, utile sarebbe il breakout della soglia di resistenza fibo calcolata a 61.400 dollari, in quanto in grado di fornire il market timing ai compratori ed un’accelerazione rialzista di tipo direzionale capace di aprire nuovi spazi di crescita, con un primo target stimato a 64.410($) ed un secondo obiettivo a 69.170($).

L’accumulo di posizioni in corso sta strutturando un quadro grafico comunque costruttivo ed è difficile teorizzare in merito ad una inversione ribassista di tendenza. Tuttavia, l’alea di prese di profitto a margine di quotazioni elevate della valuta virtuale potrebbe fornire un’indicazione negativa ed innescare un sottotrend ribassista verso i supporti inferiori in area 45($) mila.         

S3S2S1PIVOTR1R2R3
44.24049.00151.94356.70561.46664.40869.169
PIVOT DAILY BTC/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)