Analisi tecnica Bitcoin 25.11.2020

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata del 24 novembre Bitcoin ha ulteriormente rafforzato la sua tendenza primaria e il prezzo si è mosso ben al di sopra della soglia psicologica dei 19 mila dollari, prima di chiudere la sessione giornaliera a quota 19.172 ($).

Sul versante dei fondamentali, l’intero comparto delle valute immateriali potrebbe aver beneficiato dell’apertura di PayPal al pianeta cripto, rivelandosi un vero e proprio catalizzatore dei compratori della criptovaluta più capitalizzata. La nota società di pagamento statunitense avendo concesso ai suoi clienti di vendere, comprare e mantenere criptovalute sui propri account, sembra aver generato un impatto monstre sul sentiment della principale moneta basata su blockchain.

D’altro canto PayPal ha 300 milioni di utenti attivi a fronte di una Community Bitcoin cresciuta di 100 milioni di unità negli ultimi 12 anni e dà ora modo ad una massa enorme di persone sparse in tutto il mondo di accedere al mercato delle valute virtuali con estrema facilità. In più, l’azienda americana sta già muovendo il 70% dei nuovi bitcoin minati, mentre con Cash App ha acquistato più del 100% di tutti i nuovi bitcoin emessi.

Una fase dunque davvero significativa per la regina delle cripto che sta beneficiando di un booster mainstream senza precedenti. In ambito tecnico, solo il forte ipercomprato di brevissimo termine può rallentare la bull run in corso, cha ha come target teorici i livelli resistivi individuati a 19.680 ($) prima e 20.865 ($) in un momento successivo. Più difficile per adesso ipotizzare un cedimento sostanziale della price action, anche se soltanto il breakdown del sostegno grafico calcolato a 17.760 ($) potrebbe alimentare un nuovo sottotrend ribassista e favorire il recupero degli scopertisti.    

S3S2S1PIVOTR1R2R3
14.66015.84516.57717.76018.94719.68020.865
PIVOT ORARI BTC/USD

Di Vincenzo Augello

(Riproduzione riservata)