Analisi tecnica EURUSD 02.11.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Inizio del mese flat per il cambio più liquido del mercato forex, che chiude a 1,1606 e archivia + 0,39% sulla chiusura del weekend di fine ottobre.

Dopo il rimbalzo attorno 1,1530 la struttura grafica dI Euro/Dollaro rimane incerta e soltanto una discesa inferiore a quest’ultimo livello sarebbe in grado di rafforzare la tendenza primaria in corso. Il cross EUR/USD si trova infatti ampiamente al di sotto della media mobile a 200 giornate che passa a 1,1901, a conferma del ciclo ribassista dell’asset valutario.

In alto, invece, risulterebbe positivo il ritorno sopra 1,1670, anche se soltanto il breakout di quota 1,1710 andrebbe a sostenere un allungo rialzista di tipo direzionale verso la c.d. value area low, VAL di volume profile di periodo esteso definitasi a 1,1850 e che attualmente costituisce un’importante zona di resistenza long term, dove è atteso l’incremento della pressione ribassista.

Volume profile 2021

Dal punto di vista operativo, prima di assistere al recupero del pair fiat più scambiato, saranno comunque utili fasi di riaccumulo e consolidazione che potranno verificarsi a ridosso delle aree di attenzione comprese tra 1,1590/1,1610 e/o 1,1670/1,1690 in un momento successivo del rebound. Meno probabile per adesso teorizzare in merito ad affondi più aggressivi da parte dei venditori.    

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,14391,15031,15431,16071,16711,17101,1775
FIBO PIVOT EUR/USD DAILY

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)