Analisi tecnica EURUSD 05.07.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata del weekend il cambio Euro/Dollaro è sceso a 1,1807 prima di un veloce rimbalzo e chiusura a 1,1864, archiviando un +0,13% rispetto al close del giorno prima.

Ciò nonostante, la tendenza del cross più scambiato sul mercato valutario rimane all’interno di un ciclo ribassista, supportato da prezzi al di sotto della media mobile a 200 giornate.

Dal punto di vista macroeconomico, il dollaro americano si è parzialmente rafforzato e potrà estendere i guadagni se i verbali della riunione del FOMC, in pubblicazione il prossimo 7 luglio, lasceranno intendere quanto meno possibile lo spostamento verso posizioni di politica monetaria più restrittive da parte della Fed.

D’altro canto, il braccio operativo della Federal Reserve potrebbe ridurre i rituali d’acquisto di asset, anche perché i fondamentali a stelle e strisce sono allineati ad una sorta di sovra-performance dell’economia USA rispetto alla gran parte delle altre economie.

Sul fronte della tecnica convenzionale, l’analisi quantitativa restituisce segnali contrastanti e solo i supporti tecnici inferiori e la tenuta del sostegno calcolato a 1,1822 potranno impedire ulteriori cedimenti.

Il breakdown di quest’ultimo livello è in grado infatti di innescare una pesante discesa dei prezzi con obiettivo in area 1,1730. In alto, invece, soltanto il breakout e l’assenza di falso segnale rialzista sopra la media algoritmica più seguita dagli smart money (SMA 200), in stesura a 1,1999, fornirebbe una dimostrazione di forza.   

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,15811,17301,18221,19711,21191,22111,2360
PIVOT EUR/USD DAILY

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)