Analisi tecnica EURUSD 05.08.2019

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Nella giornata di venerdì il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) è risalito da 1,1069 fino a 1,1106, proseguendo il rimbalzo cominciato dal minimo di medio termine a quota 1,1026, fissato la seduta precedente. La situazione grafica della coppia valutaria è appesantita dal quadro macroeconomico prospettato dalla banca centrale europea la fine del mese scorso e dalle ambizioni degli Stati Uniti e del suo presidente che insistono su politiche protezionistiche e sulla minaccia di un incremento dei dazi verso Cina e Vecchio Continente. Ciò nonostante, da un punto di vista prettamente tecnico il forte ipervenduto potrebbe frenare ulteriori cedimenti e favorire una fase di consolidamento sopra 1,1050. Decisivo per i rialzisti sarà il mantenimento di valori di quotazione superiori a 1,11, attualmente soglia psicologica e livello chiave del mercato di riferimento. L’analisi quantitativa infatti evidenzia una chiara fase accumulativa che prova a interrompere la discesa dei prezzi e a creare le premesse per una inversione di tendenza verso 1,1150 prima e 1,1200 in un momento successivo. In basso, invece, l’eventuale persistenza della svalutazione del cross sotto quota 1,1050 alimenterebbe l’attenzione dei venditori, rinvigorendo la pressione ribassista sull’asset in questione. La componente derivata della valuta europea al CME restituisce peraltro un graduale aumento delle posizioni short sul future UE.    

PIVOT ORARI EURUSD : S3 1,0900, S2 1,1026, S1 1,1078, P 1,1150, R1 1,1200, R2 1,1277, R3 1,1400

(riproduzione riservata)

Per gli appassionati di criptovalute

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante, remunerativo per gli utilizzatori ed in grado, tra poco tempo, di restituire profitti mediante la visualizzazione delle pubblicità dei siti internet che visiti, come già avviene in Francia, USA, Canada, Regno Unito e Germania.

Download Brave browser

Di Vincenzo Augello