Analisi tecnica EURUSD 07.12.2020

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Durante l’ultima sessione giornaliera della settimana appena conclusa il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) è stato respinto dal prezzo di resistenza attorno quota 1,2180 e ha chiuso la seduta di venerdì scorso a 1,2121.

La tendenza resta al rialzo, sostenuta principalmente dalla variabile stagionale. Tuttavia, il forte ipercomprato potrebbe favorire una fase di consolidamento sopra 1,2070; solo il breakdown di quest’ultimo livello di supporto può invalidare i recenti progressi e innescare una correzione consistente verso i sostegni inferiori calcolati a 1,1975 e 1,1915.

In alto, un nuovo allungo sarebbe possibile soltanto dopo il breakout della quota di resistenza individuata a 1,2170, che fornirebbe l’impulso necessario per obiettivi più ambiziosi a ridosso delle resistenze tecniche a 1,2230 e 1,2330. Sul versante dei fondamentali, la vendita del principale rapporto di cambio è resa verosimile dal miglioramento del sentiment sul biglietto verde dopo l’annuncio della distribuzione dei vaccini anti-Coronavirus a partire da questo mese.

Inoltre, sembrerebbe sulla rampa di lancio una legge di stimolo fiscale bipartisan da 900 miliardi di dollari a sostegno dei conti USA. D’altro canto, la Federal Reserve tenderebbe a nuove misure di allentamento monetario a fronte del peggioramento da Covid-19 dell’economia statunitense e delle elezioni presidenziali ora alle spalle.    

    

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,18171,19151,19751,20731,21701,22301,2330
PIVOT ORARI EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(Riproduzione riservata)