Analisi tecnica EURUSD 08.03.2021

Lettura 1 minuto


PREVISIONE

Nella giornata del weekend il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) è sceso a ridosso di 1,1890 prima di chiudere la sessione del 5 marzo a 1,1907. La struttura tecnica si è dunque indebolita e, da un punto di vista tecnico, solo il forte ipervenduto potrebbe favorire un primo accenno di recupero da parte della coppia più liquida del mercato valutario.

Nel dettaglio, il cedimento della base grafica di sostegno individuata attorno 1,1840 è in grado di offrire un ulteriore segnale di vendita e di accelerare la discesa corrente del cross EUR/USD, con affondo verso il supporto calcolato a 1,1790 prima e 1,1720 poi.

Sul versante macroeconomico, il biglietto verde si sta rafforzando non soltanto a causa del rialzo dei rendimenti delle obbligazioni governative USA (Treasury), ma anche per le diverse prospettive di crescita economica tra Stati Uniti e resto del mondo.


In alto, un potenziale rebound dovrà invece affrontare un duro ostacolo in area 1,2080 – 1,2090, per cui un deciso breakout di quest’ultima zona resistiva sarebbe necessario per alimentare l’attenzione dei compratori fino a fornire una ritrovata dimostrazione di forza.  

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,17901,18551,19011,19701,20811,21921,2261
PIVOT DAILY EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)