Analisi tecnica EURUSD 08.07.2019

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Nella giornata di venerdì il cambio euro/dollaro (EUR/USD) ha restituito una discesa consistente dei valori di mercato chiudendo a 1,1224 dopo aver toccato quota 1,1207. Sul breve termine la situazione grafica è compromessa e le incertezze sulle scelte future di politica monetaria da parte della Fed e della BCE alimentano l’avversione al rischio. Su grafitazione a 240 minuti la coppia EUR/USD è precipitata sotto la media mobile semplice a 200 periodi, per cui i venditori ottengono un vantaggio statistico importante, in grado di spingere le quotazioni fino alla deadline del mercato rialzista individuata a 1,1180. Al rialzo, solo il forte ipervenduto può invertire la price action attuale e favorire un rimbalzo; d’altronde 1,12 oltre ad essere un supporto statico massiccio è anche una soglia psicologica rilevante dove i compratori possono tentare una reazione, recuperando il livello 1,1240 prima e 1,1270 in un momento successivo. In ambito tecnico, l’area a rettangolo evidenziata nel grafico, compresa tra 1,12 e 1,1240,  potrà fare la differenza nelle prossime ore, in quanto si tratta di una struttura significativa: una rottura dell’estremità superiore potrebbe sostenere il rebound delle quotazioni, viceversa, sotto l’estremo inferiore si aprirebbero le porte ad uno scenario ribassista del cross con potenziale approdo a 1,1180, livello in cui il mercato dovrebbe consolidare short.   

PIVOT ORARI EURUSD : S3 1,0940, S2 1,1100, S1 1,1160, P 1,1270, R1 1,1325, R2 1,1430, R3 1,1595

(riproduzione riservata)

Per gli appassionati di criptovalute

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante, remunerativo per gli utilizzatori ed in grado, tra poco tempo, di restituire profitti mediante la visualizzazione delle pubblicità dei siti internet che visiti, come già avviene in Francia, USA, Canada, Regno Unito e Germania.

Download Brave browser

Di Vincenzo Augello