Analisi tecnica EURUSD 09.05.2022

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata del weekend il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha concluso gli scambi a 1,0545,  archiviando una sessione flat, pari ad un incremento dello 0,06% rispetto al giorno prima.   

Sul pair fiat più liquido pesano i nuovi assetti macro della banca centrale USA e la crisi militare in Ucraina, per cui solo il forte ipervenduto registrato dagli indicatori di analisi quantitativa potrebbe rallentare le svendite sugli asset e gli strumenti finanziari più volatili.

D’altro canto, lo short di copertura in corso sulla coppia di valute più negoziata e il rally dell’indice del dollaro americano spostano il vantaggio statistico a favore dei venditori di Eur/Usd.

Nel dettaglio e nel breve periodo, oltre la risalita dei volumi di vendita lato spot, potranno risultare significativi l’aumento dell’open interest in PUT sullo strike 1,05 e i contratti d’opzione (presumibilmente comprati) passati da 258 a 1.510 durante il fine settimana.

Incremento di 1.510 contratti d’opzione in put sullo strike 1,05

Ciò nonostante, dal punto di vista grafico, una reazione giungerebbe dopo il recupero dell’area dei prezzi sopra 1,0650, ma il cedimento eventuale della quota di sostegno a 1,0490 fornirebbe agli scopertisti un nuovo spunto ribassista di tipo direzionale, un primo obiettivo a 1,0452 ed un secondo target attorno 1,04.

Più difficile pertanto teorizzare in merito ad una possibile inversione della tendenza.       

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,01061,03281,04661,06891,09111,10491,1271
EUR/USD DAILY FIBO PIVOT

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.