Analisi tecnica EURUSD 10.08.2020

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Nella giornata che anticipa il weekend il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha subito un rapido storno ed è sceso fino a quota 1,1755 prima di chiudere la sessione daily a 1,1783.

La struttura tecnica e la componente derivata della principale coppia valutaria rimangono costruttive, peraltro l’impegno della Federal Reserve statunitense nel mantenere il costo del denaro USA prossimo allo zero fino al 2022 contribuisce ad alimentare la propensione al rischio a scapito del greenback.

Tuttavia, sul fronte grafico soltanto il breakout del livello resistivo individuato a 1,19 sarebbe in grado di aprire ulteriori spazi di crescita con un primo obiettivo a 1,1935 e un secondo target a 1.2020. D’altro canto, tra 1,17 e 1,19, pare inizializzarsi una pausa di accumulo seguita da una fase di contrazione del prezzo all’interno di un range contenuto di volatilità, per cui è possibile una successiva estensione verso l’alto del cambio EUR/USD.

Critica pertanto la discesa eventuale sotto 1,17, in quanto potrebbe stimolare l’attenzione degli scopertisti ed innescare una veloce correzione verso i supporti grafici calcolati a 1,1660 e 1,1575. Sul versante operativo, l’assenza di falsi segnali long sopra 1,1850, dove sono allocate quantità elevate di contratti derivati asimmetrici legati al cambio di riferimento, fornirebbe un market timing rialzista con vantaggio statistico importante.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,15751,16591,17121,17971,18811,19341,2020
PIVOT ORARI EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)

Per gli appassionati di criptovalute

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante ed in grado di restituire guadagni mediante la visualizzazione degli annunci pubblicitari.

Download Brave browser