Analisi tecnica EURUSD 11.11.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata di mercoledì 10 novembre il cambio Euro/Dollaro ha subito una rapida discesa fino al minimo di 1,1476 prima di chiudere la sessione daily a 1,1479, pari ad una flessione dello 0,99% rispetto al close della seduta precedente.

Dal punto di vista macroeconomico, pesano sul pair più liquido del mercato valutario gli aggiornamenti sull’inflazione, risalita in tutta Europa e balzata al 6,2% negli Stati Uniti, fattore che accresce la probabilità di conferma e prosecuzione delle misure restrittive di politica monetaria da parte della Federal Reserve, restituendo al greenback il ruolo di asset rifugio.

L’inflazione tutt’altro che transitoria e la visione erratica dei prezzi da parte della più importante Banca Centrale al mondo, rafforza quindi il clima ribassista sul cross EUR/USD, molto al di sotto della media mobile a 200 periodi e solo il forte ipervenduto accumulato dagli indicatori più utilizzati dagli operatori finanziari dovrebbe rallentare il brusco short con target stimato a 1,1439.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,14391,15031,15431,16071,16711,17101,1775
FIBO PIVOT EUR/USD DAILY
Volume profile 10.11.21 EUR/USD

In alto, invece, per assistere ad una reazione dei compratori e ad un allungo verso la resistenza volumetrica individuata a 1,1560,

sarà necessario un adeguato ciclo di consolidazione sopra 1,1490,

mentre una prima dimostrazione di forza potrà giungere dopo breakout con assenza di falso segnale long di 1,1520,

value area low (VAL) rispetto al volume profile tracciato sulla seduta del 10.11.21.


Di Vincenzo Augello (riproduzione riservata)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.