Analisi tecnica EURUSD 13.06.2019

Lettura 2 minuti

Nella giornata di mercoledì il cambio euro/dollaro (EUR/USD) è salito fino a 1,1343 per poi scendere a 1,1182 confermando un leggero incremento del valore medio di volatilità giornaliero, adesso  a 57 punti. La situazione grafica rimane favorevole ai rialzisti ed i principali indicatori di analisi tecnica sono in zona positiva. Ciò nonostante la tenuta dei sostegni posti a 1,1280 e 1,1260 costituisce la variabile più importante per una rivalutazione di breve termine del cross. Infatti, il cedimento eventuale di questi due supporti potrebbe spingere il mercato a ridosso di 1,1220. In basso poi,  il breakdown sotto 1,12 annullerebbe le recenti rivalutazioni del prezzo della moneta UE contro il dollaro USA e produrre un nuova incursione dei venditori allo scoperto. In alto, invece, il ritorno sopra 1,1324, peraltro verosimile vista l’inclinazione tuttora long della media mobile a 50 periodi su grafitazione a 240 minuti, può consentire l’allungo verso quota 1,1370. A fronte di tutto questo e malgrado le resistenze che la coppia EUR/USD trova a ridosso di 1,1350 non è da escludere la possibilità di assistere ad un pullback delle quotazioni.

PIVOT ORARI EURUSD : S3 1,0902, S2 1,1091, S1 1,1212, P 1,1280, R1 1,1400, R2 1,1468, R3 1,1658

(riproduzione riservata)

Per gli appassionati di criptovalute

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante, remunerativo per gli utilizzatori ed in grado, tra poco tempo, di restituire profitti mediante la visualizzazione delle pubblicità dei siti internet che visiti, come già avviene in Francia, USA, Canada, Regno Unito e Germania.

Download Brave browser

Di Vincenzo Augello