Analisi tecnica EURUSD 16.11.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Inizio di settimana e ancora una flessione per il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) che archivia la seduta di lunedì 15 novembre a 1,1367, pari ad un -0,66% sulla chiusura del giorno prima.

La struttura grafica in pieno ciclo di distribuzione e gli indicatori direzionali in posizione short aumentano le probabilità di prosecuzione delle vendite con obiettivo stimato a 1,1315 nell’immediato. Per cui, solo il forte ipervenduto e l’espansione della deviazione standard tracciata in grafitazione giornaliera potranno rallentare ulteriori cedimenti del pair più liquido del mercato valutario.

D’altro canto, sul versante macroeconomico, l’intenzione della Banca d’Inghilterra (BoE) di rivedere a dicembre la politica monetaria del pound mediante l’aumento percentile dei tassi di interesse, oltre a sensibilizzare la BCE potrà, quanto meno indirettamente e per un moderato tasso di correlazione, beneficiare anche la price action della moneta unica europea rispetto al biglietto verde.

Dal punto di vista tecnico, però, prima di assistere ad una risalita, sarà comunque necessaria un’opportuna fase di riaccumulo e consolidazione sopra 1,1360, anche se un vero e proprio rebound giungerebbe solo dopo l’attraversamento della resistenza tecnica individuata a 1,1603 con specifiche fibonacci.

Ciò nonostante, in stesura e nel brevissimo termine, è più difficile teorizzare in merito ad un rimbalzo sostanziale dei valori a mercato da parte del cross EUR/USD.      

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,13151,13831,14251,14931,15611,16031,1671
FIBO PIVOT ORARI EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.