Analisi tecnica EURUSD 17.05.2021

Lettura 2 minuti


Nella giornata del weekend il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha restituito una reazione dopo i recenti ribassi ed ha chiuso la sessione di venerdì scorso a 1,2144, sopra il massimo del giorno prima pari a 1,2106.

Il rimbalzo stimola l’attenzione verso la coppia a maggiore esposizione, in scia peraltro ad una crescente propensione al rischio da parte degli investitori.

Sul versante macroeconomico, il fatto che il Federal Open Market Committee, F.O.M.C., braccio operativo della Federal Reserve, seguiti a comprare asset alimentando la base monetaria statunitense, mentre altre banche centrali cercano o si preparano a misure restrittive sul costo del denaro, potrebbe indurre il cross più scambiato ad apprezzarsi nel mercato delle valute.

Dal punto di vista dell’analisi grafica, la price action di Euro/Dollaro (EUR/USD) rimane costruttiva, in linea con i principali indicatori di analisi quantitativa che sostengono la supportiva fibonacci calcolata a 1,1967. In alto una conferma del bull market arriverà con il breakout di quota 1,2177, la cui rottura long potrà spingere il prezzo in area 1,2255.

Solo la perforazione di quest’ultima resistenza potrebbe consentire un ulteriore allungo. In basso, pericoloso il cedimento di 1,1967, in quanto può fornire un market timing negativo agli scopertisti fino ad inizializzare una rapida flessione verso i supporti inferiori.

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,15511,17101,18081,19671,21261,22251,2384
PIVOT DAILY EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)