Analisi tecnica EURUSD 17.06.2021

Lettura 2 minuti


PREVISIONE

Nella giornata di mercoledì 16 giugno il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha subito una brusca flessione ed ha chiuso a 1,1994, ben oltre una figura al di sotto della chiusura del giorno prima e con una perdita dell’1,08% sui mercati valutari.

Sulla svendita del cross ha inciso la proiezione di due rialzi dei tassi di interesse entro il 2023 annunciata dalla Banca Centrale statunitense, il che potrebbe aprire una fase di risk on sul biglietto verde.

La situazione tecnica di breve termine si è dunque indebolita ed i principali indicatori di analisi quantitativa virano short sul pair più liquido del mercato forex, anche se la visione di lungo periodo non sostiene tuttora i compratori del greenback. D’altro canto, il forte ipervenduto potrà ridurre i volumi in vendita, ma inizializzare una nuova fase di distribuzione con obiettivo a 1,1875.

In alto, un eventuale recupero dovrà misurarsi con la resistenza dinamica e la media mobile a 200 periodi che, su grafitazione daily passa a 1,1993, la cui rottura potrebbe favorire un ciclo di riaccumulo e consolidazione prima di un successivo incremento degli acquisti con target a 1,2048. Tuttavia, solo il breakout di quota 1,2262 potrà fornire un nuovo spunto rialzista di tipo direzionale.     

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,18751,19821,20481,21551,22621,23281,2435
PIVOT EUR/USD DAILY

Di Vincenzo Augello


(riproduzione riservata)