Analisi tecnica EURUSD 22.07.2020

Lettura 2 minuti

PREVISIONE

Nella giornata di martedì 21 luglio il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha compiuto un consistente balzo in avanti ed è salito fino 1,1539 prima di chiudere la sessione giornaliera di ieri a 1,1526. Sul piano macroeconomico, le misure del Recovery Fund, attraverso le quali i Paesi UE hanno raggiunto un accordo, hanno favorito la rivalutazione della più importante coppia di valute. L’analisi quantitativa rimane quindi positiva sul medio e lungo periodo sebbene risalti un tendenziale ipercomprato di breve termine degli strumenti di analisi tecnica più utilizzati.

D’altro canto, l’analisi classica sulle onde di Elliott individua un ritmo ciclico potenziale sul quale può innescarsi una quarta onda correttiva, rispetto all’impulso iniziale di fine maggio, in grado di favorire una pausa di consolidamento prima di un ulteriore allungo. Fondamentale dunque che il minimo della quarta onda eventuale non scenda al di sotto del massimo dell’onda numero 1.

In teoria, un allungo dovrà affrontare un primo ostacolo a 1,1590 ed un secondo più robusto a 1,17 dove, peraltro, sono negoziati volumi elevati di contratti derivati asimmetrici, dai quali potrebbe prevale l’interesse di vendita. In basso, invece, un ipotetico cedimento troverebbe un supporto iniziale a quota 1,1370, anche se soltanto il breakdown del sostegno a 1,1295 può invalidare i recenti progressi e restituire un segnale di inversione del trend rialzista in atto.     

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,12121,12441,13421,13971,14951,15501,1703
PIVOT ORARI EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)

Per gli appassionati di criptovalute

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante ed in grado di restituire guadagni mediante la visualizzazione degli annunci pubblicitari.

Download Brave browser