Analisi tecnica EURUSD 24.05.2021

Lettura 2 minuti


Nella giornata del weekend il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha subito una moderata flessione rispetto alla chiusura del giorno prima e, respinto dalla resistenza a 1,2242, archivia la sessione di venerdì 21 maggio a 1,2180.

Nonostante la pressione in vendita registrata nel fine settimana la visione di breve e medio periodo rimane però costruttiva, supportata dall’incremento delle posizioni EUR/USD in CALL sulla catena delle opzioni del pair forex con scadenza a vista e da acquisti in aumento che il Chicago Mercantile Exchange (C.M.E.) e la principale Borsa di derivati valutari annotano sul future della moneta della Zona Euro.

Tuttavia, prima di assistere ad un nuovo allungo sarà utile una nuova fase di accumulo e consolidazione sopra 1,22, mentre una dimostrazione di forza giungerebbe dopo il breakout della resistenza grafica fissata attorno 1,23. Peraltro, solo l’attraversamento di quest’ultima area consentirebbe un’ulteriore estensione dei prezzi.

In basso, critico il cedimento del sostegno individuato a 1,1967, in quanto invaliderebbe i recenti progressi fino a stimolare l’attenzione dei venditori ed un sottotrend ribassista di tipo direzionale con un primo target a 1,1941 ed un secondo obiettivo a 1,1910.

 

S3S2S1PIVOTR1R2R3
1,15511,17101,18081,19671,21261,22241,2383
PIVOT DAILY EUR/USD

Di Vincenzo Augello

(riproduzione riservata)