Analisti a stelle e strisce: la conferma di Jerome Powell piegherà le criptovalute

Lettura 3 minuti


Jerome Powell e la politica monetaria della Fed potrebbero influenzare non solo il mercato ma anche lo status delle criptovalute; è questo il parere di parte degli analisti finanziari d’oltreoceano.

Powell può affossare il mondo cripto

Powell dunque è stato appena confermato da Joe Biden alla guida della Federal Reserve, mentre vicepresidente dovrebbe essere Lael Brainard, in quanto entrambe le nomine dovranno essere ratificate dal voto di maggioranza del Senato degli Stati Uniti.

Jerome Powell è stato presidente della Federal Reserve sotto Donald Trump e il beneplacito degli schieramenti repubblicani, ora però negli States vige un’altra aria e un settore degli analisti americani crede che la “sua nuova finanza” potrà soffiare vento tutt’altro che positivo verso il pianeta cripto.

Winston Ma, professore di economia digitale ad Harvard e scrittore di libri di successo, denota che Powell si troverà di fronte all’opposizione dei progressisti, tanto che la regolamentazione delle criptovalute potrebbe subire un’applicazione concreta che metterà il bastone alle ruote degli operatori finanziari e degli investitori.

E spiega:

La conferma del presidente della Federal Reserve può voler significare un cambiamento significativo nella politica di espansione monetaria degli Stati Uniti, nella regolamentazione delle criptovalute e nell’agenda USA delle valute digitali. Aspetti questi che possono sconvolgere drammaticamente il mercato delle criptovalute

David Lesperance, inoltre, managing partner per l’immigrazione e consulente fiscale presso Lesperance & Associates, pur non soffermandosi sulla fresca nomina di Powell, avverte trader e investitori che d’ora in poi dovranno scegliere le cripto con saggezza e diffidare di coloro che ventilano rapidi arricchimenti, dicendo:

Con l’avvicinarsi delle vacanze natalizie, i fan di criptovalute dovrebbero prendersi qualche minuto per rivedere sogni e euforie tipo ‘It’s a Wonderful Life’ e applicare invece quanto imparato ai propri investimenti. Fino a quando l’incendio normativo non sgombra il sottobosco degli scambi volatili, i cold wallets [portafogli offline] possono essere intesi come un modo smart di tenere i soldi sotto il materasso

L’halving funzionerà

Christopher Vecchio, analista senior di Daily FX, è invece corso a dire che Bitcoin, avendo ancora davanti a sé un certo numero di halving, sarà in grado di tenere alle avversità fomentate da potenziali decisioni mainstream, perché il tasso di circolazione di BTC sarà ridotto dal protocollo “di conio” della prima blockchain, e dice:

Dopo ognuno dei primi tre eventi di halving, i prezzi di bitcoin si sono ripresi per quasi un anno e mezzo. In ogni caso, le quotazioni di Bitcoin erano in forte aumento rispetto al loro valore precedente il dimezzamento. Con la domanda di Bitcoin in rapido aumento negli ultimi mesi, il prossimo halving che limiterà l’offerta, potrebbe aiutare a rilanciare la tendenza ascendente di Bitcoin nonostante le perdite accumulate nelle ultime settimane

Di Vincenzo Augello