BAT vola in Borsa, ai massimi di sette mesi

Lettura 2 minuti

Basic Attention Token (BAT) ha appena guadagnato un ulteriore 11,45% ed ha spinto la sua capitalizzazione di mercato oltre i 412 milioni di euro per la prima volta dal luglio 2019. Si tratta di uno slancio che sta rivalutando in modo importante BAT, che ha incassato quasi il 50% nell’ultimo mese. Il prezzo di Basic Attention Token (BAT), in fase di scrittura di questo articolo, si attesta a 0,2885 €.

Il recente rialzo ha aiutato Basic Attention Token a scalare tre posizioni nell’ultima settimana e a diventare la 29° più grande criptovaluta dei mercati virtuali per capitalizzazione di mercato. Nel suo attuale assetto grafico, BAT sta performando meglio di qualsiasi altra criptocurrency nella top 30 che contempla le criptovalute a più alta capitalizzazione.

Il rilascio della versione -1.3.113 Chromium a 64-bit- di Brave Browser, alla fine della scorsa settimana come l’ultimo aggiornamento alla -1.3.115 Chromium a 64-bit- potrebbero aver aiutato la price action. Di fatto, anche l’avvento delle immagini sponsorizzate quando viene aperta una nuova scheda comincia a convincere gran parte degli utenti e degli inserzionisti.

Brave è noto per offrire una quota dei proventi derivanti dalle entrate pubblicitarie se gli internauti optano per guardare gli annunci sul browser, peraltro la sua battaglia a difesa dei dati personali è un vero e proprio booster che sta incrementando le installazioni sui device mobile e desktop.

Download Brave browser

I punti di vista e le opinioni espresse dall’autore sono solo a scopo informativo e non costituiscono consiglio finanziario per investire su BAT.

Di Vincenzo Augello