Bitcoin a 20.000 ($) entro il 2020

Lettura 3 minuti

E’ quello che pensano veterani del mercato delle criptovalute e noti analisti: Bitcoin potrebbe raggiungere i 20.000 dollari quest’anno

Bitcoin ha avuto un anno difficile finora, ma adesso la madre di tutte le criptovalute sta mostrando forti segnali di ripresa e molti operatori ritengono che il 2020 può rivelarsi il nuovo 2017.

Bitcoin è in grado di tornare al suo massimo storico

Come tutti ricordiamo il 2017 è stato l’anno migliore per Bitcoin che è entrato nel guinness dei primati. La moneta ha toccato un territorio inesplorato e ha raggiunto circa 20.000 dollari per un bitcoin, massimo assoluto. Gli anni antecedenti erano stati caratterizzati da performances consistenti e da un comportamento rialzista che ha visto l’asset virtuale guadagnare migliaia di dollari.

Molti si chiedono ora se questo comportamento si ripeterà nei restanti sette mesi del 2020. Il capo economista di UBS Paul Donavan spiega che secondo lui Bitcoin potrebbe raggiungere nuovi record, visto che tutto naviga nell’incertezza. L’analista ritiene che gli osservatori e i trader stanno facendo del loro meglio per dare un senso a quanto sta accadendo e nel bel mezzo di tutto il caos Bitcoin potrebbe avvantaggiarsi.

Dice nello specifico:

Gli economisti hanno a che fare con tre livelli di incertezza. Incertezza sul virus. Incertezza sulla risposta politica. Incertezza sulla risposta economica al virus e sulla politica. Sono tre variabili che determineranno i risultati economici nel prossimo futuro.

Mati Greenspan, fondatore di Quantum Economics, da parte sua è piuttosto fiducioso su BTC/USD. Crede che molte persone hanno iniziato a investire soldi su Bitcoin e le criptovalute nelle ultime settimane in risposta ai timori da COVID-19 e che, nonostante la recente svendita, la regina delle cripto è pronta per un forte recupero, soprattutto in prospettiva dell’attesissimo halving previsto per il prossimo mese.

Commenta:

Bitcoin è stato di gran lunga l’asset con le migliori prestazioni nell’ultimo anno e nell’ultimo decennio. Con tutti i soldi che vengono iniettati nel sistema economico e l’halving imminente, non vedo alcuna ragione per cui non possa continuare a sovraperformare.

Danny Scott,  amministratore delegato dell’Isle of Man’s Coin Corner, è convinto che la moneta digitale non avrà problemi a raggiungere il suo massimo storico di 20.000 dollari nei prossimi mesi.

E afferma:

L’attuale inaspettata crisi globale sta causando pesanti speculazioni in tutto il settore e sul fatto che un’altra bull run è all’orizzonte; possiamo solo aspettarci che il prezzo di Bitcoin continui nella direzione su cui tutti puntano ossia verso i 20.000 dollari e oltre.

Marcus Swanepoel, amministratore delegato di Luno Exchange,  chiosa:

Con i livelli di quantitative easing in arrivo sui mercati, conto di vedere un aumento costante del prezzo di Bitcoin fino alla fine dell’anno. Bitcoin non è l’unico asset che sta iniziando a riprendersi dalle recenti perdite. Anche il mercato azionario ha recuperato, mentre il petrolio ha mostrato un  recupero negli ultimi due giorni, dopo essere finito sotto zero.

Di Vincenzo Augello