Bitcoin, un pendolo che può cambiare il mondo

Lettura 2 minuti

Quando il prezzo di Bitcoin sale, le visite ai siti specialistici balzano alle stelle e con insistenza a tanti webmaster viene chiesto : “Cos’è Bitcoin, come posso acquistarlo ?”. Poi le quotazioni scendono, torna il silenzio dei mainstream media e la gente si lamenta che il loro investimento non ha avuto il ritorno economico sperato. Il mercato della moneta crittografata è come un pendolo dove l’interesse di massa si muove in correlazione ai prezzi. Quanto accade è tipico. Gli investitori in erba comprano caro, spinti dall’attenzione mediatica e poi vendono non riuscendo ad acquistare basso perché i prezzi convenienti non fanno notizia. E’ una dinamica classica che spesso travolge gli inesperti e che si verifica in ogni tipo di mercato. Quello che è più complesso da intendere è che grazie a Bitcoin c’è in gioco molto di più oltre il proprio portafoglio di investimenti. Quanti valutano questa tecnologia solo come una opportunità per fare soldi hanno frainteso completamente il significato di quello con cui abbiamo a che fare. E’ chiaro che tutte le innovazioni devono anzitutto entrare nelle nostre vite mediante una sperimentazione tangibile, gli errori, i fallimenti ed i successi, prima di affermarsi e catturare i titoli dei giornali. Ciò che invece ancora non attira l’attenzione sono le implicazioni più profonde della tecnologia alla base della moneta criptata, che nel tempo potrebbero modificare il rapporto tra il cittadino e lo Stato, non solo in patria, ma in tutto il mondo. Teniamo presente che Bitcoin ha solo pochi anni di vita. Quando il settore aziendale di internet aveva pochi anni, Amazon non sembrava niente di impressionante, e tutti gli osservatori giudicavano che si sarebbe concretizzato in un flop inevitabile. Una dinamica simile potrà essere valida anche per Bitcoin: osservato nel lungo periodo è potenzialmente in grado di restituire delle sorprese provvidenziali per la comunity e sottostimate dai più. In un epoca in cui prevalgono i soldi nazionalizzati l’ipotesi può apparire come una visione folle, tuttavia basta guardare a quanto fin da ora succede per intendere che una nuova forma di  circolazione del denaro, dove la libertà risalta, sta già emergendo. D’altro canto i governi non possono abolire la matematica, potrebbero finanche arrivare a vietarla, ma non credo accadrà mai, ecco perché Bitcoin potrà continuare a crescere. (Di Vincenzo Augello)