Brendan Eich su Vimeo spiega Brave e Basic Attention Token (BAT)

Lettura 3 minuti

Brendan Eich ( Pittsburgh, 4 luglio 1961 ) è un informatico statunitense, creatore del linguaggio di programmazione JavaScript. Ha inoltre cofondato il progetto Mozilla, la Mozilla Foundation e la Mozilla Corporation (di cui è stato il CTO e per un breve periodo anche il CEO). Dal 2015 è il CEO di Brave Software. Vimeo è una rete sociale video che non consente la pubblicazione di video che non sia stata creata unicamente dall’utente.

Il testo è una parziale traduzione del contenuto audio in inglese del video

Il programmatore statunitense riassume su Vimeo le specifiche dell’ecosistema digitale Brave – BAT.

BAT, è una criptovaluta basata sulla tecnologia Ethereum, che implica un nuovo sistema di pubblicità digitale progettato su blockchain. L’attenzione dell’utente internet viene premiata e monitorata in modo anonimo dal  browser Brave mentre gli editori sono pagati con la stessa moneta per l’interesse suscitato. Gli utenti online in più ricevono una quota di BAT per la partecipazione e l’utilizzo del browser.

BAT è la valuta virtuale di una piattaforma pubblicitaria implementata sulla catena a blocchi con lo standard ERC-20. Non è rimborsabile e non costituisce titolo per la speculazione. BAT pertanto non conferisce diritti nell’azienda e non rappresenta alcuna forma di partecipazione a Brave Software Inc.. I tokens possono essere spesi senza condizioni e sono stati progettati da esperti di crittografia per cui sono sicuri. L’obiettivo dell’azienda è un incremento della market cap (capitalizzazione) fino a 24 milioni di dollari USA con un tetto massimo di 1,5  miliardi di monete circolanti (total supply), quando ora ne circolano 1.410.954.191 (circulating supply). Attualmente non è previsto un aumento di capitale successivo.

BAT è in rapporto di cambio fisso con Ethereum (ETH). Tuttavia il valore di Basic Attention Token può variare leggermente con la volatilità di ETH. Il tasso di cambio è di 6400 BAT per un ETH.

Brave è stato creato perché gli  utenti oggi affrontano livelli senza precedenti di  violazione della privacy. La pubblicità mobile a cui siamo abituati causa 23 dollari al mese di spese aggiuntive per il caricamento lento delle pagine e una durata media della batteria inferiore del 21%. Per questa ragione oltre 600 milioni di dispositivi mobili e desktop a livello globale hanno cominciato ad utilizzare software per il blocco degli annunci (AdBlock). Gli editori per questo hanno perso circa il 66% del loro reddito nell’ultimo decennio, a causa del calo vertiginoso delle entrate, mentre chi naviga su internet rimane esposto alla minaccia invasiva degli inserzionisti google e facebook.

La soluzione è una pubblicità digitale alternativa decentralizzata e trasparente, fondata su blockchain. Brave, infatti, è un software open source, per cui chiunque con delle competenze può partecipare alla sua crescita. Con BAT viene premiato l’internauta, dando al contempo una migliore conversione in denaro agli inserzionisti e un rendimento più elevato a editori e creatori di contenuti, senza violare la privacy. (Di Vincenzo Augello).

Download Brave browser