CotIndex Oscillator un indicatore di nicchia basato sulle posizioni dei grandi operatori

Lettura: 3 minuti

Nel corso dello sviluppo di questo portale, man mano che ci si addentrerà nell’applicazione delle misure basate sulla volatilità implicita indotta dai derivati, anche CotIndex Oscillator sarà aggiornato di una serie di funzioni, così come altri indicatori basati sulla componente derivata delle valute saranno progettati in futuro.

Questo tipo di strumenti funzionano meglio di quelli che si basano sul prezzo per ovvie ragioni. Ciò nonostante non li creo perché funzionino alla perfezione e tendo sempre a considerarli incompleti, in quanto verranno concepiti come punti di partenza. Il fine in realtà è quello che riescano a rappresentare esempi creativi da cui cominciare, nella convinzione che ciascuna funzione interna possa essere ulteriormente sviluppata per fornire prestazioni migliori.

Peraltro se un indicatore fosse pubblicato come prodotto finito, in grado di assicurare performance fuori della norma, sarebbe uno spreco, perché se un programma finanziario viene ampiamente diffuso, diventando molto utilizzato è facile che perda efficacia nel tempo.

D’altra parte con chi dobbiamo competere ? Con analisti strapagati, i migliori al mondo, incredibilmente brillanti, programmatori in grado di trovare un ago non in uno, ma in cinquecento pagliai, quindi è inutile dire che non impiegano molto tempo ad intercettare gli indicatori più validi allo scopo di ricavare profitti dai mercati finanziari.

E’ questa la ragione in base alla quale metodi e nuovi algoritmi per rimanere efficaci dovrebbero restare proprietà del loro ideatore. Infatti, anche molti sistemi di trading messi in commercio incontrano la stessa sorte quando vengono diffusi in maniera massiccia senza alcun filtro. In linea di massima, affinchè un codice possa mantenere a lungo la propria funzionalità deve essere utilizzato da un numero limitato di trader, rispettando un processo creativo dove, in questo caso, entra in gioco l’aspetto programmabile del software di analisi dei derivati che condizionano i cambi del mercato valutario.  

Di solito i venditori più responsabili mettono in atto un controllo sulla distribuzione tramite un software che limita le pubblicazioni del codice sorgente, di conseguenza eurobit.space ha deciso di  applicare un prezzo simbolico a CotIndex Oscillator.

Tuttavia spesso la normale protezione delle copie non è sufficiente e per questo motivo si segue la regola delle tre B: build or buy, but do not borrow (letteralmente” costruiscilo o compralo, ma non chiederlo in prestito”). Ciò significa che per realizzare profitti si dovrebbe cercare di sviluppare personalmente le strategie e almeno alcuni dei propri componenti tecnici.

In questo modo si ha la possibilità di diventare un operatore migliore. Prendendo invece a prestito l’analisi quantitativa da fonti di dominio pubblico si decide di fare finanza senza un vantaggio concreto.

Di Vincenzo Augello