E’ adesso il momento di investire su BAT ?

Lettura 2 minuti

Il token di Ethereum, BAT, mantiene prezzi abbordabili e investire del denaro su questa criptovaluta è da un pò il pensiero di piccoli e grandi investitori. Ciò che è sotto gli occhi degli osservatori sono le probabilità che la divisa del browser Brave si affermi sui mercati già nel 2020. Sul versante dei fondamentali il suo innovativo modello pubblicitario si sta diffondendo sempre più rapidamente tra gli utenti e la sua adozione da parte del mondo delle imprese sta seguendo un percorso virtuoso. Con queste premesse il progetto Basic Attention Token potrebbe avere un grande successo nel futuro e alla crescita degli utilizzatori può seguire un sensibile incremento del prezzo del token che veicola interessi di utenti, inserzionisti ed editori. La buona notizia è che il prezzo di BAT è accessibile assumendo tutte le specifiche di vera e propria opportunità finanziaria. I dati relativi ai download del programma di navigazione internet legato alla criptovaluta sono impressionanti, ma quello che impressiona di più è la crescita che sta accelerando velocemente con più di 2 milioni di download di Brave Browser sul Google Play Store nell’agosto 2019.  Brave, è al 27° posto nella classifica delle applicazioni mobili Android su Google Play Store e a soli 11 posti dietro la versione Android di Firefox.

Dati forniti da appbrain.com

È ancora un bel distacco che prova però quanto rapidamente Brave stia salendo. Con numeri simili, in evoluzione costante, il browser open source di Brendan Eich e del suo team è in grado di continuare a diffondere un rivoluzionario modello pubblicitario, dimostrando al contempo che può essere fattibile ed efficace per tutte le parti coinvolte. I riferimenti microeconomici della valuta digitale cifrata possono dunque rivelarsi non solo un’idea concreta di business ma anche un booster per le quotazioni.

In base all’andamento dei prezzi BAT ha subito una decisa correzione fino ai 0,14 dollari a settembre scorso, rispetto ai 0,50 dollari registrati nel mese di aprile 2019. Va tenuto in conto inoltre che durante la fase euforica dei mercati criptovalutari alla fine del 2017, BAT era arrivato a valere oltre un dollaro all’inizio del 2018. Il rally di Basic Attention Token è stato a dir poco poderoso ed è assolutamente verosimile che si ripeta per i fondamentali che la divisa digitale possiede. Sono quindi personalmente convinto che BAT sia la moneta dei computers più promettente nel 2020 e oltre! (Di Vincenzo Augello).

Download Brave browser