Eurobit e le sue Tecniche Operative di Trading

Lettura 2 minuti

Secondo l’esperienza di chi scrive, per costruire una valida strategia di trading occorre effettuare un’analisi completa del quadro tecnico presente sul cambio valutario. In particolare è necessario effettuare:

a) un’analisi grafica al fine di

  * individuare i massimi ed i minimi significativi.

 * tracciare supporti e resistenze.

 * determinare il trend prevalente.

 * trovare eventuali figure grafiche (pattern).

b) Un’analisi delle candele che formano il grafico con l’obiettivo di scovare possibili setup di continuazione o di inversione della tendenza.

c) Un’analisi degli oscillatori RSI, MACD, Momentum, ATR (Average True Range) e Stocastico.

d) Un’analisi di due medie mobili, una per il breve periodo, settaggio: 5/8; una per il medio periodo, settaggio : 14/20.

e) Un’analisi accurata della volatilità implicita mediante lo studio delle posizioni futures (derivati simmetrici) sulla valuta e delle opzioni valutarie (derivati asimmetrici) negoziate al CME (Chicago Mercantile Exchange). Le variazioni delle posizioni futures vengono rilasciate ogni fine settimana dal Cot Report della CFTC, la Commissione statunitense di sorveglianza del trading nei futures (Commodity Futures Trading Commission). E’ fondamentale la lettura quotidiana delle opzioni CME con sottostante il cross valutario. La catena delle opzioni in particolare deve essere esaminata prima di operare facendo attenzione alle scadenze di medio, breve e brevissimo termine.

Per ogni grafico preso in considerazione vanno eseguiti questi cinque studi, partendo da uno di lungo periodo per poi passare al medio e, infine, a quello breve. Quest’ultimo è il grafico più importante in quanto fornisce indicazioni specifiche per il trading giornaliero.  (Di Vincenzo Augello). 

N.B. L’autore in questo caso fa riferimento esclusivo al trading di valute tradizionali (Fiat). Sui mercati virtuali è preferibile adottare un’attività di investimento di medio – lungo periodo, in quanto le operazioni speculative di breve – brevissimo termine sulle criptovalute sono penalizzate da una volatilità scomposta, spesso imprevedibile.