Il PUT-CALL RATIO nel trading di valute

Lettura 2 minuti


Il Put/Call ratio (PCR) è l’indicatore che misura la pressione che esercita la speculazione finanziaria su un asset finanziario o su una coppia di valute. Esso misura il rapporto tra i volumi in Put e i volumi in Call.

Pertanto, se il rapporto Put/Call (Put/Call Ratio) esprime un valore maggiore di 1, il volume delle posizioni in Put supera quello delle posizioni in Call, mentre quando è inferiore a 1 il volume delle posizioni in Call supera il volume delle posizioni di tipo Put.

Generalmente, questo strumento d’analisi viene utilizzato per sondare il sentiment del mercato sottostante, che viene considerato molto ribassista se il rapporto Put/Call è su livelli relativamente alti, oppure in eccesso di rialzo quando è a livelli relativamente bassi.

La logica dell’indicatore risiede nel fatto per cui trader istituzionali e fondi hedge tendenzialmente comprano PUT per proteggersi da un ribasso del mercato o per scommettere sulla svalutazione del sottostante. Le posizioni in CALL, invece, sono comprate con l’aspettativa che verosimilmente i prezzi salgano.

Put-Call ratio EUR/USD daily 05.02.2021 10:50 (utc + 1)

Di conseguenza, i contratti in Put aumentano quando l’attesa per il declino del prezzo di riferimento sale e, al contrario, le posizioni in Call aumentano quando sono maggiori le aspettative di un rialzo del sottostante. Il sentiment in questo caso è di tipo extreme quando il rapporto Put/Call si muove verso i livelli massimi o minimi.

OPERATIVITA’ AGLI ESTREMI

Il rapporto Put / Call ratio in corrispondenza del valore estremo inferiore segnala un eccesso dal lato della domanda a causa del volume delle posizioni in Call molto superiore a quello dei contratti Put. L’eccessiva tendenza al rialzo indica la possibilità di un recupero dei venditori e di uno storno da parte del mercato connesso ai derivati asimmetrici.

Un livello Put/Call alle estremità superiori, viceversa, mostra un eccesso di ribasso per il fatto che il volume in Put è significativamente più alto rispetto al volume delle posizioni in Call. Un ribasso eccessivo sostiene i compratori e la probabilità di una inversione rialzista del trend.

Di Vincenzo Augello