La volatilità del cambio Euro/Dollaro nei dati di mataf.net

Lettura 3 minuti


Euro/Dollaro (EUR/USD) è il cambio più importante e più liquido al mondo e, degli oltre 6 bilioni di dollari che ogni giorno vengono scambiati sul Forex, il 25% dei volumi negoziati deriva da questo rapporto valutario.

Dal punto di vista operativo il sito Mataf.net fornisce  importanti spunti di analisi relativi alla volatilità realizzata del pair di riferimento dei mercati delle valute.

Ad esempio, calcola che le oscillazioni maggiori dei prezzi avvengono tra le 8:00 e le 18:00 ora italiana e soprattutto il mercoledì, oppure mostra l’affidabilità delle bande di Bollinger in un determinato orizzonte temporale, il tutto e altro aggiornato in tempo reale.

Si tratta in definitiva di una serie di dati che possono dimostrarsi utili nell’operatività quotidiana del trader che tende a configurare strategie d’intervento sulla volatilità del cambio EUR/USD e dei cross scambiabili al Foreign Exchange Market.

Volatilità maggiore tra le 8:00 e le 18:00, update ore 10:00 del 24.11.2021

D’altra parte, euro e dollaro non sono soltanto monete, ma anche cartina di tornasole delle due principali aree economiche del Pianeta. Infatti, le grandi multinazionali che fanno impresa in questi due continenti, per proteggersi dal rischio di cambio hanno necessità di scambiare sia a pronti che a termine Euro/Dollaro, il che ne giustifica la liquidità monstre rispetto ai cross.     

Volatiltà in punti di pips durante la settimana, update ore 10:00 del 24.11.2021

In effetti, se sorvoliamo sulle attività speculatorie pianificate attraverso i derivati, la crescita dell’economia USA rafforza il dollaro e indebolisce l’euro quando quest’ultimo non è supportato da altrettanto sviluppo economico. Viceversa, se l’economia del vecchio continente avanza più rapidamente di quella d’oltreoceano è la divisa UE a rafforzarsi rispetto al biglietto verde.

Numero delle chiusure per singolo prezzo, update ore 10:00 del 24.11.2021

Quindi, tornando a mataf.net e alle quotazioni, il grafico a barre di cui prima evidenzia il numero di chiusure per ogni intervallo di prezzo. Questa rappresentazione potrebbe consentire di identificare livelli di resistenza e di supporto e di pesarli con il grafico.

Distribuzione dei prezzi all’interno delle Bande di Bollinger, update ore 10:00 del 24.11.2021

L’ultimo screenshot sopra, spiega la distribuzione delle barre di Euro/Dollaro (EUR/USD) all’interno delle bande di Bollinger.

L’istogramma dà la percentuale di volte in cui le candele di un ora su 500 periodi cadono o meno dentro le bande più note agli operatori finanziari.

In ogni tool l’orizzonte temporale è settabile dall’utente e personalizzabile sui diversi timeframe. In buona sostanza mataf.net è un portale web di finanza in grado di dare ai trader principianti e professionisti interessanti strumenti di osservazione basati sulla volatilità.

Di Vincenzo Augello


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.