Line e Huobi aprono exchange di criptovalute in Giappone e Argentina

Lettura 2 minuti

Giappone e Argentina diventano territorio di nuovi exchange sviluppati da big players. In Giappone, Line il colosso dell’app di chat ha lanciato ufficialmente la sua nuova piattaforma Bitmax, gestita dalla consociata di Tokyo LVC. La società ha ottenuto l’autorizzazione operativa dalla Financial Services Agency, all’inizio del mese in corso.

Secondo il rapporto redatto da Nikkei, Bitmax è attualmente disponibile solo per utenti Android, ma è in allestimento una versione iOS. La piattaforma inizialmente negozierà solamente cinque criptovalute : bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin e Ripple. Il token Link di Line, considerata l’app anti-whatsapp, non è ancora disponibile su Bitmax.

La società nipponica ha comunque annunciato che gli utenti giapponesi potranno effettuare depositi dai loro conti Bitmax ai loro conti Line Pay (e-pay). 

Intanto, l’exchange globale Huobi, con sede a Singapore ha reso noto di aver implementato una piattaforma di trading in Argentina. Huobi introdurrà anche un “fiat gateway” verso la metà di ottobre per il trading di pesos argentini. La società ha dichiarato che il gateway permetterà agli utenti di comprare criptovalute mediante carta di credito, bonifico bancario e fornitori di pagamenti digitali come Mercadopago.

Carlos Banfi, CEO di Huobi nello stato sudamericano, ha anche detto che “L’’Argentina è il mercato più promettente del Sud America per lo sviluppo della blockchain. Esiste già un consenso generale per liberarsi dalla dipendenza dalla valuta locale e dalle banche.” La società ha pure confermato di aver avuto colloqui con  i vertici della finanza argentina, dove le parti hanno discusso riguardo il ruolo che la blockchain potrebbe svolgere nello sviluppo economico del Paese. Banfi ha aggiunto inoltre che Huobi  è una grande opportunità per spostare l’attenzione verso la blockchain e l’adozione delle criptovalute in Argentina. (Di Vincenzo Augello).

Prova il browser Brave in modo da sostenere il progetto di diffusione di Brave Software Inc.,oppure visita la mia pagina facebook “Brave il migliore browser al mondo” se vuoi sapere di cosa si tratta e scaricarlo dal pulsante USA l’APP. Vedrai che è interessante, remunerativo per gli utilizzatori ed in grado, tra poco tempo, di restituire profitti mediante la visualizzazione delle pubblicità dei siti internet che visiti, come già avviene in Francia, USA, Canada, Regno Unito e Germania.

Download Brave browser