Quanto si può guadagnare dal trading di valute, cripto e titoli ?

Lettura: 4 minuti

Che si faccia trading su valute, su titoli, comprando e vendendo cripto grazie ad un exchange, i profitti mensili dipendono dalla personale percezione di “guadagno”.

Ogni persona ha una sua personalissima idea di cosa sia il profitto e questo dipende dalla propria educazione familiare, dalle abitudini, dalle persone che abbiamo frequentato, dal grado di istruzione, dalla cultura e financo dalla religione, quando se ne abbia una.

Tutte queste variabili partecipano alla formazione del pensiero e determinano i sentimenti che poi condizionano il nostro agire. Le attività di trading non sfuggono al passato, per cui i risultati economici che ne possiamo ricavare sono legati alle esperienze. Dunque la vita prima del trading è in grado di influenzare inconsciamente ogni neo-trader, fino ad individuare per lui cos’è il guadagno.

Ad esempio, chi ha sempre guadagnato 1.500 euro al mese si considera fortunato se con un nuovo lavoro ne guadagna 2.000. A quel punto, l’idea di guadagno è ferma a 2.000 euro e difficilmente in futuro ne guadagnerà 10.000.

Allo stesso modo un miliardario potrebbe guadagnare qualche milione di euro al mese, perché la sua mente è configurata su quei livelli di profitto e se dovesse perdere il suo patrimonio farà di tutto per riportarsi al livello di partenza.

Sta a ciascuno settare il parametro del guadagno. Nel running, ad esempio, all’inizio di un allenamento ci si riscalda, si fa qualche esercizio di stretching muscolare, si provano due o tre  allunghi e solo dopo si corre ai tempi di corsa abituali. Se il ritmo è troppo basso si può aumentare, mentre se è troppo alto il muscolo cardiaco si adopererà per riportarci ai livelli di corsa soliti. Per cui, se tendiamo a correre più velocemente o per più tempo dovremo allenarci altrimenti seguiremo il ritmo consueto.

Allo stesso modo, se otteniamo un guadagno superiore a quello solito, la mente si attiva e farà molto per liberarsene e tornare ai livelli finanziari a cui eravamo abituati. Così, chi ab origine era con risorse economiche modeste e ad un certo momento vince una lotteria di svariati milioni di euro, piomba sovente ai livelli finanziari precedenti e a volte cade in rovina.

Nella carriera di un trader è importante modificare e riprogrammare gli obiettivi finanziari, non è sufficiente ripetersi voglio guadagnare la tal cifra, perché sono affermazioni senza peso e prive di riflessi concreti. Serve invece sapere che il trading è un vero e proprio lavoro e i soldi che se ne ricavano sono il risultato che ne deriva.

Prima di chiudere un’operazione in profitto o in perdita, un investitore professionista studia molte informazioni e considera tutti gli scenari possibili, incrociando i dati al computer. La maggior parte dei trader che guadagna ha cominciato con obiettivi di profitto molto contenuti e solo successivamente, con l’aumentare dell’esperienza, è stato aumentato il target di profitto, mensile e per singola operazione, perché la mente si abitua e capisce come reagire di fronte ai guadagni e di fronte alle perdite.

E’ utile allora impostare un modello economico-finanziario che preveda lenti incrementi del wallet e del size, affinchè le operazioni in profitto partecipino alla costruzione di una sorta di autostima nel trading, mentre i loss non minano più di tanto le aspettative come operatore finanziario. Alla fine il cervello riuscirà a confermare che, oltre ad essere possibili, quei guadagni sono meritati e legittimi.    

Spesso chi ha iniziato guadagnando 100 – 200 euro al mese, ora si trova su livelli finanziari molto distanti. Ciò non significa che per fare il trader ci vogliano una decina d’anni, ma certamente non bastano sei mesi per poter gestire cifre elevate. Tutto dipende dall’impegno speso nello studio, nella pratica, nel backtesting e dal tempo dedicato ai mercati finanziari.  

Di Vincenzo Augello


Ti potrebbero interessare:

Trappole per la mente: effetto gregge e percezioni prive di fondamento
Una soluzione smart ? Guarda come fa il pescatore
La teoria del: Lo Faccio per il tuo Bene
L’ancoraggio, cos’è e come marginarlo
Trader ieri e Trader oggi
Abbiamo tre cervelli, ecco quello con il quale facciamo trading
La parola chiave nel trading: determinazione
Less is more: gli errori di valutazione nello sport e nel trading
La finanza comportamentale in pochi e semplici punti
Quanto tempo serve prima di guadagnare dalla finanza digitale ?
Internet non è un pericolo
L’overconfidence e l’eccesso di fiducia in sé stessi
Il brutto del trading
Millennials e finanza
Certe volte è meglio stare fermi
Non solo la determinazione, anche la costanza è una componente essenziale nel trading
Il peso dell’orgoglio sulla nostra operatività finanziaria
I social media spingono al trading ad alto rischio ?
Il professionista del trading è una persona unica
Psicologia dei mercati finanziari: superare l’avversione al trading
Le emozioni possono aiutare il trading
I soldi che vengono dal trading
Avversione al rischio e avversione alla perdita
Quell' insicurezza che influenza il trading: la ricerca del consenso
Quanto conta l’attività fisica per un trader
Quanto pesano profitti e perdite sul nostro umore ?
Gli aspetti mentali che condizionano l’avvicinamento al trading
La Rete, un ponte tra investimenti e opportunità
Ascoltare i segnali dal trading
Tutti i trader hanno delle difficoltà
Se alleniamo la mente possiamo guadagnare
Quando non sai di non sapere
Si prega di attivare i Javascript! / Please turn on Javascript!

Javaskripta ko calu karem! / Bitte schalten Sie Javascript!

S'il vous plaît activer Javascript! / Por favor, active Javascript!

Qing dakai JavaScript! / Qing dakai JavaScript!

Пожалуйста включите JavaScript! / Silakan aktifkan Javascript!

DPCM firmati dal Presidente del Consiglio Mario Draghi e dal ministro della Salute Roberto Speranza. I dettagli dal link al sito governativo dove sono elencati gli obblighi di contenimento per limitare i rischi del contagio da Coronavirus sull’intero territorio nazionale.  

Situazione Covid-19 in Italia - Dati del Ministero della Salute
Fonti bibliografiche:  I Consigli dei grandi trader. Strategie operative degli investitori professionali. 2016, autori vari, Hoepli editore.  Trading operativo sul forex. Le strategie vincenti per guadagnare sul mercato dei cambi. 2020, Giacomo Probo, Hoepli editore.  Analisi tecnica e volatilità dei mercati. 2015, Kirk Northington, Hoepli editore.  Trading vincente senza farsi condizionare dalle emozioni. 2020, Giacomo Probo, Hoepli editore.  Strategie operative e tecniche d'intervento nei mercati finanziari. 2015, Corey Rosenbloom, Hoepli editore.  L'arte del trading. Strategie di un professionista degli investimenti. 2020, Giacomo Probo, Hoepli editore.  L'indice della paura. 2011, Robert Harris, Mondadori editore.  Macroeconomia. 2000, Dornbusch & Fisher, Il Mulino editore.  Trattato di money management. La gestione professionale del rischio. 2018, Andrea Unger, Hoepli editore.  Trading meccanico. Strategie e tecniche non convenzionali su opzioni, azioni, future e forex. 2015, Luca Giusti, Hoepli editore.

Editing 2019,2020,2021. Eurobit.space, Brave ad network verified

Visitando questo sito accetti un utilizzo legale dei cookie da parte di Eurobit, che li adopera per fornire una migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.Continuando a utilizzare Eurobit.space senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo in base a EU Cookie Law.
Il portale è implementato mediante: Altervista Advertising (Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.) Altervista Advertising è un servizio di advertising fornito da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Italia – Privacy Policy: https://www.iubenda.com/privacy-policy/8258859 Altervista Platform (Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.) Altervista Platform è una piattaforma fornita da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. che consente al Titolare di sviluppare, far funzionare ed ospitare questa Applicazione. Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: Italia – Privacy Policy: https://www.iubenda.com/privacy-policy/8258716.
Servizi altresì attivi sul sito: Cloudflare; Google Analytics; Google Fonts; Google Tag Manager; Google AdSense.;Akismet;Newsletter;MailPoet;WidgetSociale-Twitter;
Alcuni di questi servizi consentono di utilizzare i Dati dell’Utente per finalità di comunicazione commerciale in diverse forme pubblicitarie, quali il banner, anche in relazione agli interessi dell’Utente. Ciò non significa che tutti i Dati Personali vengano utilizzati per questa finalità. Dati e condizioni di utilizzo sono indicati di seguito. I servizi sopra indicati potrebbero utilizzare Cookie per "identificare" l’Utente o utilizzare la tecnica del behavioral retargeting, ossia visualizzare annunci pubblicitari personalizzati in base agli interessi e al comportamento dell’Utente, rilevati anche al di fuori di questa Applicazione. Per avere maggiori informazioni in merito, si suggerisce di verificare le informative privacy dei rispettivi servizi.
widget sociali di Facebook (Facebook Inc.)
Il pulsante facebook e i widget sociali di facebook sono servizi di interazione con il social network facebook, forniti da facebook, Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
widget sociali di LinkedIn ( LinkedIn Corporation)
Il pulsante Linkedln e i widget sociali di Linkedln sono servizi di interazione con il social network Linkedln, forniti da Linkedln, Corp. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)
Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
widget sociali di Google+ ( Google Inc.)
Il pulsante Google+ e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google, Inc. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
Newsletter
All’interno del sito è presente una Newsletter dedicata a tutti i lettori che in modo spontaneo vogliono ricevere via email contenuti editoriali esclusivi. Per l’erogazione e la gestione della Newsletter, viene utilizzato il servizio offerto da Mailpoet e i dati raccolti vengono memorizzati sui server sicuri del servizio di erogazione. Ai sensi della privacy policy di MailPoet i dati non verranno mai utilizzati direttamente da MailPoet o da essa venduti a terzi. Mailpoet si serve di operatori opportunamente autorizzati per il mantenimento del servizio e nell’esercizio di detta funzione essi potrebbero avere accesso ai tuoi dati. Valgono, in ogni caso, le garanzie previste dalla privacy policy di MailPoet.
Akismet (Automattic Inc.)
Akismet è un servizio di protezione dallo SPAM fornito da Automattic Inc. Dati Personali raccolti: varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
Google Fonts (Google Inc.)
Google Fonts è un servizio di visualizzazione di stili di carattere gestito da Google Inc. che permette a questo Sito Web di integrare tali contenuti all’interno delle proprie pagine. Dati Personali raccolti: Dati di utilizzo e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy. Cloudflare
Cloudflare è un servizio di ottimizzazione e distribuzione del traffico fornito da Cloudflare Inc. Le modalità di integrazione di Cloudflare prevedono che questo filtri tutto il traffico di questa Applicazione, ossia le comunicazioni fra questa Applicazione ed il browser dell’Utente, permettendo anche la raccolta di dati statistici su di esso. Dati Personali raccolti: Cookie e varie tipologie di Dati secondo quanto specificato dalla privacy policy del servizio. Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy.
Google AdSense (Google Inc.)
Google AdSense è un servizio di advertising fornito da Google Inc. Questo servizio usa il Cookie “Doubleclick”, che traccia l’utilizzo di questa Applicazione ed il comportamento dell’Utente in relazione agli annunci pubblicitari, ai prodotti e ai servizi offerti. L’Utente può decidere in qualsiasi momento di non usare il Cookie Doubleclick provvedendo alla sua disattivazione: google.com/settings/ads/onweb/optout. Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy – Opt Out.
Google Analytics IP anonimo(Google Inc.)
Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google. Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. Questa integrazione di Google Analytics rende anonimo il tuo indirizzo IP. L'anonimizzazione funziona abbreviando entro i confini degli stati membri dell'Unione Europea o in altri Paesi aderenti all'accordo sullo Spazio Economico Europeo l'indirizzo IP degli Utenti. Solo in casi eccezionali, l'indirizzo IP sarà inviato ai server di Google ed abbreviato all'interno degli Stati Uniti.Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.Luogo del trattamento: USA – Privacy Policy – Opt Out.
Commento dei contenuti
I servizi di commento consentono agli Utenti di formulare e rendere pubblici propri commenti riguardanti il contenuto di questo Sito Web. Gli Utenti, a seconda delle impostazioni decise dal Titolare, possono lasciare il commento anche in forma anonima. Nel caso tra i Dati Personali rilasciati dall’Utente ci sia l’email, questa potrebbe essere utilizzata per inviare notifiche di commenti riguardanti lo stesso contenuto. Gli Utenti sono responsabili del contenuto dei propri commenti. Nel caso in cui sia installato un servizio di commenti fornito da soggetti terzi, è possibile che, anche nel caso in cui gli Utenti non utilizzino il servizio di commento, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui il servizio di commento è installato.
Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questa Applicazione non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, l’Utente è invitato a consultare la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità di identificazione delle tecnologie basate sui Cookie, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie tramite il sito stesso.
Ultima modifica: 17 giugno 2019

Chiudi