Trading part-time: ecco perché può convenire

Lettura 3 minuti

Premesso che l’idea di poter fare trading quando e quanto si vuole sia falsa ed erroneamente radicata nella mente dei meno esperti, è vero invece che quello del trader è un lavoro vero e proprio e come tale ha bisogno dei suoi spazi. Il fatto di associare il trading ad un passatempo fa perdere la giusta concentrazione e la determinazione necessarie per affrontare questo tipo di attività. In gioco spesso ci sono molti soldi e la professionalità deve essere ai massimi livelli. Chi inizia quindi dovrebbe operare sui mercati valutari solo in un contesto che consenta di potersi concentrare sulla propria operatività, visto che si ha ancora una mente poco preparata alle sollecitazioni emotive del trading. Esiste sicuramente la possibilità di svolgere quest’attività per poche ore al giorno, mantenendo il proprio lavoro principale, ma è necessario che lo studio e la pratica dei mercati siano svolti inizialmente senza soldi reali.

Personalmente, non tendo ad operare in vacanza, mi sono creato nel tempo degli orari di lavoro che rispetto tutti i giorni. Non è detto che debba fare per forza delle operazioni in questo arco temporale, ma è escluso che faccia operazioni al di fuori di esso. Quindi non faccio mai trading di sera o di notte e non opero mai quando sono in ferie. Ho imparato questa semplice abitudine comportamentale negli anni ed essa mi permette di diminuire lo stress derivante dallo scambio di strumenti finanziari. Sia da un punto di vista operativo, sia da un punto di vista psicologico è più facile chiudere baracca e burattini ad una certa ora del giorno e non voler recuperare a tutti i costi eventuali perdite con altre ore di trading che portano molto spesso alla distruzione della mente.

Il mio consiglio dunque a chi vuole cominciare questa bellissima attività, pur mantenendo il lavoro principale, è di ricavarsi degli orari fissi in cui operare. In questo caso è preferibile cercare di aprire posizioni soltanto quando si verificheranno delle opportunità concrete sul grafico, anche se operando part-time è inevitabile che non si riescano a sfruttare tutte le occasioni di profitto che si generano sui mercati finanziari. Inoltre, la liquidità nel forex-trading è altissima: basta chiudere il proprio conto trading è si ha l’immediata disponibilità del capitale investito oltre i profitti eventuali. Questo è un vantaggio indiscutibile rispetto ad ogni altra attività tradizionale come può essere un negozio o un’impresa dove, per convertire in denaro tutti gli investimenti fatti, è necessario molto tempo e di frequente non si realizza quanto sperato.

Di Vincenzo Augello